A chi si rivolge

L’Istituto Flebologico Italiano, centro di eccellenza per la cura delle malattie venose e linfatiche, propone un protocollo di studio e cura del paziente, strutturato in maniera rigorosa e scientifica grazie all’esperienza maturata con gli anni in questo settore. La diagnosi iniziale è affidata al chirurgo vascolare che esegue la visita specialistica, la valutazione clinica del problema e la diagnosi strumentale non invasiva mediante un ecocolordoppler venoso ed un’ecografia dei tessuti molli e dei vasi linfatici. Sulla base della prima visita viene richiesto un esame linfoscintigrafico per analizzare la presenza o meno di vasi linfatici e valutare la loro funzionalità, e una valutazione cardiologica.

Cosa tratta

L’ambulatorio specialistico di Flebologia si occupa della diagnosi e del trattamento degli inestetismi e i disturbi che colpiscono le gambe dovuti spesso a patologie circolatorie.

Perché sceglierci

L’obiettivo primario di IFI è quello di fungere da punto di riferimento nazionale e internazionale per la diagnosi e il trattamento delle patologie linfatiche, la formazione e il training di specialisti del settore, la ricerca scientifica e la continua innovazione tecnologica.

L’équipe di Chirurgia Flebologica  ha eseguito più di 15.000 interventi endovascolari laser con risultati di eccellenza ampiamente divulgati e documentati nella letteratura internazionale. La competenza dei professionisti che ne fanno parte è documentata inoltre dall’ampio numero di articoli scientifici pubblicati sulle maggiori riviste internazionali dedicate alla ricerca in campo flebologico.

Dr. Dimitrios Kontothanassis

Chirurgo Vascolare- Flebologo

PRENOTA

Bio

Il Dott. Dimitrios Kontothanassis è un chirurgo e ricercatore con oltre vent’anni di esperienza nel campo della diagnosi e del trattamento chirurgico di patologie vascolari. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti dell’eccellenza della sua attività scientifica e clinica. Da anni è impegnato nell’insegnamento della diagnosi e della chirurgia vascolare ed è coinvolto in attività di formazione e training per chirurghi, medici e infermieri. È il fondatore e il presidente dell’Istituto Flebologico Italiano e della International Vascular Foundation (IVF).